Prossimamente sarò in trasferta ad Ancona per lavoro, credo che scenderò con alcuni dei miei cani, il che comporta trovare un albergo disposto ad accettare non uno, ma più cani.

In hotel con i cani

Ecco un paio di cose che ho imparato per selezionare la struttura:

1. Cerca una struttura con animali ammessi che indichi subito che non importa quale sia la taglia o il numero.

2. Guarda tra le foto dell’albergo e degli ospiti, osserva se ce ne sono alcune coi cani e se si, assicurati che siano di taglie differenti e più d’uno per volta.

3. Non avere preconcetti, molti credono che le strutture più In non siano aperte agli animali. Non è vero, sono stata in Spa cortesissime e in agriturismi in cui ci avevano evidentemente accettato malvolentieri.

4. Se ti fanno pagare il supplemento, fatti venire qualche dubbio.
Dicono che è per le pulizie, ma pulire dovrebbero pulirci comunque no? Io lo vedo più come un segno di “benvenuti ma non troppo”

5. Scegli posti che abbiano vicino aree verdi o giardini. Se a uno dei tuoi cani scappa la pipì alle 3 di notte meglio poter arrivare “da qualche parte” alla svelta.

6. Guarda le foto della camera e chiedine le misure, perchè in quelle standard, se hai più di un cane potresti semplicemente non starci.

7. Fai una ricerca delle opinioni di chi è andato in quell’hotel col cane.

 

 

Vuoi una strada ancora più rapida?

Cerca direttamente su di un sito dedicato ai viaggi a 4 zampe, io ad esempio vado sempre su Dog Welcome, in questo modo avrai già tutte le informazioni a portata di mano!

Se i tuoi cani non sono a proprio agio in mezzo a cani sconosciuti o alla confusioni in genere, non ti scoraggiare, per te la soluzione sarà cercare con la stessa metodologia tra gli appartamenti invece che tra gli hotel 😉

#muttleyschool#piùfelicinsieme

 

immagine: Pet Barrier