AAA: 40enne bello, ricco e simpatico, appassionato di passeggiate in campagna, gite nei centri commerciali e aperitivi con le amiche, no sport, no moto, solo bricolage per aggiustare tutto, compra regali e mantiene gli addominali scolpiti, cerca donna qualunque.

Ci crederesti?

Mi sa di no. Bene, non crederci nemmeno nei cani!

Non fidarti degli standard, soprattutto quando hanno tra gli utilizzi del cane praticamente tutto.

Ne ho appena letto uno che riporta la seguente dicitura:

“cane da conduzione per animali, cane da guardia per greggi ed abitazioni, adatto all’utilizzo sportivo e alla seguita, ottimo cane da compagnia.”

Ci manca che ti prepari caffè e cornetto tutte le mattine e poi siamo a posto! Il cane perfetto!

Hai letto l’articolo sulle motivazioni e sugli utilizzi del cane?

Se si, ormai dovresti sapere che se alzi il volume di un talento ne abbassi automaticamente un altro.
Quindi un cane non può essere da bestiame, da caccia, da compagnia e da sport, tutto assieme… oppure vuol dire che tra i cuccioli trovi tutte queste sfumature, quale sarà quella che troverai nel tuo? Va a fortuna.

Una descrizione come questa, per un occhio esperto, indica una grande variabilità genetica, ma ad altri può sembrare di avere di fronte il cane perfetto.

Va bè, almeno non c’è scritto che è coraggioso: diffida sempre di questa definizione ( a meno che tu non stia cercando un cane da difesa), perchè coraggioso vuol dire che affronta aggressivamente tutto ciò che ritiene un pericolo.

In effetti, per leggere le indicazioni di razza, ci vorrebbe un traduttore apposito.

Chiediamo a Google di inserire una nuova lingua nel suo traduttore?

Standarese – Italiano / Italiano – Standarese